Cos’è la meditazione ed a cosa serve

La meditazione è una disciplina di cui si parla molto spesso, ma sono ancora in molti a non aver ben chiaro in mente di cosa si tratti.
La meditazione è un modo di essere e fa riferimento alla pace dei sensi: attraverso l’esecuzione di determinate posizioni, ed esercizi di respirazione, si può raggiungere uno stato di benessere fisico e mentale conscio.
La meditazione riduce l’ansia, lo stress, la pressione alta e migliora la salute del cuore, il dolore e gli stati depressivi.

Corsi di Meditazione: la Meditazione Buddista

Se dalle vostre parti è presente un centro zen buddista vale la pena frequentare un corso di meditazione buddista… ma cos’è la meditazione buddista? Essa ha origine dalla parola giapponese Zazen che significa, letteralmente, “ meditare seduti”: per questo motivo la meditazione buddista é anche conosciuta come meditazione zen.
Essa si pratica stando seduti, a gambe incrociate, su di un tappeto ed un cuscino. Occorre mantenere una posizione di perfetto equilibrio, con la schiena dritta. Il secondo aspetto fondamentale della meditazione buddista è il controllo del respiro, il quale viene attuato contando a ritroso a partire da 10.
Praticando questa disciplina direte addio ad ogni forma di invidia, rancore ed apatia per dare spazio ad affetto, pace, concentrazione e buonsenso.
Corsi di Meditazione: la Meditazione Vipassana

La meditazione vipassana deriva dalla meditazione buddista ed il termine “vipassiana” ha origine da vipassanat, che significa letteralmente “conoscenza” / “vedere chiaro”.
Seguire un corso di meditazione vipassana vuol dire imparare una tecnica particolare che prevede l’assunzione di una posizione seduta, su di un tappeto, a gambe incrociate. Attraverso il controllo del respiro è possibile aumentare la propria concentrazione riuscendo a percepire suoni, odori ed emozioni senza, però, farsi coinvolgere da questi ultimi.
Tale disciplina si può praticare anche stando seduti in maniera eretta su di una sedia, apporta i medesimi benefici della meditazione buddista ed è una disciplina adatta a chi muove i primi passi.



Corsi di Meditazione: la Meditazione Mindfulness

Il termine “mindfulness significa consapevolezza del respiro: nei corsi di meditazione mindfulness lo scopo è quello di prestare attenzione alle sensazioni ed alle emozioni provate durante le differenti fasi della respirazione, rimanendo ancorati al movimento respiratorio in se.
La tecnica viene effettuata alla stessa maniera delle precedenti tecniche di meditazione ed essa, inoltre, può essere applicata a qualsiasi attività della vita quotidiana di ciascuno: dal parlare, al camminare, al correre e così via dicendo.
I corsi di meditazione Mindfulness sono adatti ai principianti il cui fine è sviluppare un buon stato di benessere psico-fisico, in quanto è una pratica adoperata anche all’interno degli ospedali e delle scuole.

Corsi di Meditazione: la Meditazione Amorevole

La meditazione amorevole, detta anche meditazione metta, veicola l’amore, la bontà, la cordialità , la simpatia, l’empatia verso gli altri.
Prima di trasmettere questi valori agli altri è importante che queste sensazioni si abbiano nei confronti di se stessi: solo in seguito si potrà pensare, ad esempio, ad un amico oppure ad un conoscente od una persona secondaria.
Si tratta di un corso adatto a chi necessita di migliorare il modo di rapportarsi con il prossimo, a chi pensa solo a se stesso ma anche ai buoni di cuore.

Corsi di Meditazione: la Meditazione Trascendentale

La meditazione trascendentale mira a sviluppare le facoltà della collettività, attraverso la recitazione dei mantra.
I mantra sono strumenti che aiutano ad apportare delle modifiche al pensiero e sono segreti .
Occorre ripeterli stando seduti con gli occhi chiusi, ripetendo il classico “Om”, dopo aver opportunamente imparato l’apposita tecnica che solo un buon insegnante potrà trasmettere.