Per riaccendere la passione basta poco:addirittura un’insalata! Parola del professor Brian Clement, direttore dell’’Hippocrates Health Institute di West Palm Beach, negliStati Uniti. Il ricercatore ha stilato una lista di cibi da assumere comecarota, insalata, avocado e salmone con i quali riportare in auge la libido ealtri assolutamente da evitare. Via libera quindi alla verdura fresca e altolàa cibi grassi come formaggi, salumi, carne di maiale, prodotti daforno e alimenti a base di soia. Spiega Brian Clement chei grassi insaturi sono nemici del desiderio poiché troppo “impegnativi” per ilcorpo, che si deve impegnare a bruciarli; banditi anche alcolici, cioccolato efritti, sempre per lo stesso motivo. Anche l’inquinamento ambientale, ipesticidi, gli erbicidi e i metalli pesantifanno la loro parte negativa nelle performance d’amore. Il segreto per il professor Brian Clement sta proprioquindi a livello alimentare nel pasto più leggero e sano di sempre che haannoverato nella classifica dei cibi da mangiare per riaccendere la passione.Se una frugale e variegata insalata però non dovesse bastare, un aiuto arrivadagli specialisti dell’intimity time che, con le loro fantastiche suite a tema,nella privacy di location esclusive nella precollina torinese, accolgono lecoppie che desiderano salvaguardare il desiderio di coppia dagli attacchi deicibi sbagliati e non solo! Una storia recente quella di Sixlove, che dalconcept alla prima apertura al pubblico ha impiegato diciotto mesi di studi disettore, analisi di mercato e l’avvio della progettazione. Il successo costantee crescente dei primi due Gate demo, operativi dal 6 maggio 2011 a Torino, è adistanza di poco tempo una conferma del gradimento e dell’interesse delmercato. La sessualità è, infatti, un elemento fondamentale in ogni relazionedi coppia, poiché buon segnale del livello d’intimità che esiste tra i partner;i sentimenti di amore e il desiderio vanno così di pari passo, dando un grandecontributo all’armonia della relazione. Il sesso nella società moderna hasicuramente valenze plurime: c’è chi gli attribuisce persino la funzione disedativo, di antidepressivo o di sonnifero, chi lo usa per ottenere dal partnermomenti di rassicurazione, di possesso o di mera soddisfazione fisica. La sessualità, tuttavia, non si estingue nelsolo rapporto sessuale, comprende, infatti, anche quelle componenti di affettoe tenerezza, che completano i momenti di vicinanza e contatto fisico reciproci.Le location dell’amore dei Sixlove sicuramente possono soddisfare qualsiasivalenza e accezione affettiva e relazionale, complici i vari plus presentinelle multisuite a tema, come l’emotica e le aree benessere riservate. Letestimonianze dirette degli utenti in un mondo on line ormai trasparente confermanoil lavoro svolto ed anche la necessità per tutti di coltivare quello che è uningrediente fondamentale in ogni relazione di coppia e non si tratta solo dell’insalata!Francesca Ruiz