Le porte filo muro non sono semplici separatori di stanze; ma sono una vera e propria scelta estetica, molto in voga in questi ultimi anni. Spoglie di ogni elemento esterno come stipiti, cornici o coprifili, le porte filo muro nascono per essere parte integrante della parete; veri e propri elementi di design che regalano ad ogni stanza luminosità, massima abitabilità e possibilità progettuale.




In maniera anche errata, comunemente si parla di porte filo muro battenti e scorrevoli. A voler esser precisi, solo le porte filo muro battenti possono definirsi tali. Sono solo queste infatti che una volta chiuse, risultano complanari con la parete così che quasi non se ne percepisce l'esistenza. In altre parole, lasciando scorrere la mano sul muro non si avverte la presenza della porta perché la parete prosegue senza interruzioni. La porta filo muro è quindi completamente integrata. Una mimetizzazione visiva dunque e anche tattile.


Diverso è il caso se parliamo di porte scorrevoli. Anche se la porta scorrevole risulta al pari della battente priva di cornici esterne, il pannello porta non è mai a filo muro o raso muro. Parlare di porte filo muro scorrevoli è quindi di per sé impreciso perché tecnicamente la sensazione tattile del filo muro non è possibile. Sarebbe quindi più preciso parlare di sistemi per porte battenti o scorrevoli senza stipiti o cornici coprifilo, alludendo a porte filo muro solo nel caso in cui si faccia riferimento alla variante a battente.




Eclisse, azienda del triveneto nota per la produzione di controtelai per porte scorrevoli a scomparsa, ha recentemente pensato ad una linea di prodotto dedicata agli amanti dello stile minimale. La ricerca Eclisse ha condotto a Syntesis® Collection, i cui modelli si contraddistinguono per esser privati da qualsiasi elemento a vista: via gli stipiti, via le cornici, via qualsiasi elemento esterno. Quello che resta è solo il pannello porta privato da qualsiasi ornamento e pronto per esser personalmente interpretato a seconda dei gusti.


Ebbene sì, tutti i pannelli porta di Syntesis® Collection arrivano con un rivestimento in primer, così ognuno ha la possibilità di dipingerli del colore desiderato, sia esso lo stesso usato per colorare le pareti, oppure un'altra tonalità in totale contrapposizione, anche laccata.




Fanno parte di Syntesis® Collection:
- Syntesis® Line scorrevole, il controtelaio per porte a scomparsa senza finiture esterne. Questo controtelaio ora può essere accessoriato con uno speciale dispositivo che ne rallenta la corsa in fase di chiusura.
- Syntesis® Luce, il controtelaio per porte a scomparsa senza finiture esterne e contemporaneamente predisposto per l'alloggiamento di cablaggi. Un prodotto due in uno che sposa il desiderio di minimalismo con la funzionalità di avere a portata di mano gli interruttori per la luce o le spine elettriche.
- Syntesis® Line battente, la porta filo muro a battente. Da gennaio 2014 disponibile anche nella versione a doppia anta, cioè con due porte filo muro contrapposte dove una delle due si può aprire a spingere o tirare mentre l'altra rimane fissa e si chiude con un chiavistello.
- Syntesis® Battiscopa, l'innovativo profilo per battiscopa filo muro che permette cioé di collocare un battiscopa che risulta senza sporgenze in modo tale che i mobili non sporgano dal muro e la polvere non si depositi.


Porte Filo Muro, una scelta di stile