Molto spesso i dettagli d’arredamento della casa rappresentano l’ostacolo maggiore per il look d’insieme che vogliamo dare all’ambiente in cui viviamo. Proprio per questo, complementi d’arredo come i bassorilievi costituiscono nella maggioranza dei casi la soluzione ideale per questo tipo di esigenze.

I bassorilievi (in gesso, resina, etc) sono elementi di decoro multifunzionali. Possono infatti riempire spazi liberi di parete con motivi ornamentali a scelta, o piuttosto impreziosire zone arredate come le adiacenze di un camino, o ancora fungere da intermezzo estetico tra i dipinti e le cornici della sala.

L’impatto estetico dei bassorilievi non è da sottovalutare: le caratteristiche forme “a sporgenza” donano all’immagine di insieme un aspetto fiero ed elegante, senza tralasciare un gusto piacevolmente retrò per via delle note classiche, tipiche dell’epoca da cui questa tradizione proviene.

Inoltre i bassorilievi possono rappresentare una valida alternativa alle decorazioni bidimensionali e, se vogliamo, possono fungere da semplice accompagnamento di design usufruendo di una scelta cromatica associata a quella delle pareti, o dei mobili dell’ambiente in cui vengono collocati.

L’utilizzo dei bassorilievi per impreziosire il design della casa

La principale peculiarità dei bassorilievi è rappresentata dal consenso che storicamente questo tipo di decorazione raccoglie. La raffigurazione di putti, angeli o figure astratte (le combinazioni di scelta sono praticamente infinite), tradotta in un risultato a tre dimensioni, amplifica l’apprezzamento estetico di chi, guardandoli, ne resta inevitabilmente affascinato.

Le tecniche di lavorazione consentono la realizzazione di bassorilievi osservando i migliori standard dell’arte, con particolare attenzione verso le finiture tipiche come la stesura della foglia d’oro (o d’argento), il tutto con tempistiche di consegna piuttosto rapide, soprattutto per i moderni lavori in gesso, e dei costi decisamente contenuti.

I materiali utilizzati per questo tipo di ornamenti sono caratterizzati da un’ottima compattezza che li protegge dagli urti, consentendone la collocazione anche in zone di alto passaggio in casa come corridoi, ingressi e disimpegni.