Quando decidiamo di decorare casa o di cambiare l’arredamento che abbiamo già non possiamo tralasciare nulla. Dobbiamo dare attenzioni a tutti i complementi d’arredo, dai mobili alle lampade, fino ai tappeti. I tappeti sanno dare molto carattere a una stanza che risulta un po’ scialba in pochissime semplici mosse. Un tappeto è anche una decorazione che oltre ad essere utile, infatti può coprire i difetti del pavimento, è anche molto comodo infatti non richiede moltissime attenzioni, è sufficiente una pulizia periodica con l’aspirapolvere per eliminare acari e polvere e una tantum un lavaggio più approfondito portandolo nei centri specializzati.
Molto spesso si desiste dal comprare un tappeto perché non è possibile vederlo direttamente in casa, non possiamo vedere se si abbina bene con il resto della stanza e che atmosfera va a creare ed è questo il motivo per cui i tappeti rimangono nei negozi. Ma oggi molti negozi sia fisici che online offrono la bellissima opportunità di provarli direttamente a casa e vedere come stanno effettivamente.
Ma quale tappeto acquistare? Di tappeti ce ne sono davvero tantissimi che riescono a sposarsi molto bene con tutti gli stili diversi delle case. Un tappeto persiano classico? Dei tappeti moderni? Oppure ancora dei tappeti kilim?
Ma Cosa sono i Tappeti Kilim?

Quando il termine tappeti kilim significa che stiamo parlando di tappeti di fattura per lo più caucasica, ma si arriva fino al Pakistan caratterizzati dall’essere senza pelo al contrario dei classici tappeti persiani e caucasici.
Per la produzione dei tappeti kilim si devono intrecciare molto strettamente i fili di ordito e trama in modo da realizzare una superficie piana, evitando la formazione del pelo.
I tappeti kilim sono caratterizzati dai classici colori come il rosso, il blu, il marrone e il beige e da figure geometriche e non floreali come invece succede per i tappeti persiani.
Diversamente dai tappeti persiani i tappeti kilim sono più economici perché in commercio è molto difficile trovarne di antichi dato che la mancanza del pelo ne fa un tappeto un po’ più delicato e quindi molo più facilmente deperibile, ma se conservato nella maniera corretta dura molto di più della nostra vita.
Se quindi state cercando un tappeto di un’ottima qualità, con disegni geometrici che si sposano bene con tanti stili di arredamento e non volete spendere moltissimo i tappeti kilim sono quello che fa per voi.