Per ogni abitazione arriva il momento di essere rivista e prima di farlo è importante sapere alcune nozioni riguardo l’arredamento. Quando si mescolano stili differenti diventa utile mantenere la solita gamma di colori per non creare una non uniformità nello spazio. Se qualcosa non è in linea con il resto è necessario capire come integrare quella mancanza. In più c’è da considerare gli arredi mobili come quadri tappeti sedie, tavolini, divani e mobili che possono essere combinati a seconda delle preferenza. Quelli immobili invece come finestre, pareti, carte da parati e stickers già applicati devono essere tenuti di conto.
Lampade a Sospensione, Da Terra, Tavolini e Da Parete

Una nota a parte meritano i sistemi di illuminazione perché con l’ampia gamma di scelta è possibile delineare scegliere la luce preferita secondo prospettive differenti. Tra lampada, lampadari e plafone serve individuare quella più idonea perché le lampade possono essere di differenti tipi, al contrario dei lampadari che possono essere messi soltanto al soffitto.
Ecco quali sono le lampade più scelte dagli italiani:
· Lampade da parete sono pensate per arredare con gusto la camera da letto e le aree destinate al riposo.
· Le lampade da scrivania dai materiali di alta qualità sono perfette per studiare e lavorare. Possono arredare lo studio creando un ambiente formale e unico.
· Le lampade a sospensione vanno bene per qualsiasi parte della casa. Portano la luce più in basso focalizzando la luminosità su un parte specifica, come il tavolo o il tavolino.
· Le lampade da terra entrano in sintonia con l’arredo della stanza diventando allo stesso tempo fonte di luce e responsabili dell’atmosfera che si crea. Dai modelli più semplici a quelli artistici possono dare differenti interpretazioni secondo lo stile d’arredo presente.
· Chi ha una casa in campagna può scegliere le lampade rustiche o in ceramica dai colori tradizionali capaci di adattarsi con gli elementi naturali. I materiali semplici le rendono perfette per resistere alle condizioni ambientali come il caldo dell’estate e il freddo dell’inverno.
· Le lampade in stile vintage e retrò sono per coloro che hanno una vena artistica. Le forma astratte, stondate e ricche di particolari possono dare vita a uno stile d’arredo personalizzato che colpisca all’immediato ospiti e amici.
· I faretti sono un’altra categoria con la quale si può personalizzare la casa. Usati in soggiorno possono distinguersi per il materiali di cui sono fatti, come vetro, metalli e gesso pitturabile.
· I LED sono un’alternativa luminosa pensata per chi vuole un tocco di modernità in casa, possono essere delle diverse tipologie come da terra, da sospensione, da parete e da soffitto.
Lampade Pensate per l’Esterno

L’esterno è una parte importante della casa come gli interni. Giardino, cortile, parcheggio o un semplice garage con apertura sulla strada ha bisogno di luce per essere illuminato. Esistono sistemi di illuminazione pensati appositamente per le aree verdi, come il prato, e le aree grigie come il garage.
Le migliori fonti di luce per il giardino sono:
· Segna passi da esterno
· Paletti da giardino
· Plafoniere
· Proiettori di luci esterni
· Applique
· Incassi esterni
Le esigenze devono incontrare anche le disponibilità economica e strutturali, chiunque voglia apportare modifiche contingente può trovare quello che più serve.