In questi ultimi anni, c'è uno stile che ha letteralmente conquistato il cuore degli interior design. E non solo. Stiamo parlando dello stile shabby chic. Ma di cosa si tratta? E dove si può acquistare? Per farvi capire la semplicità di questa “corrente”, vi diremo solo come una semplice credenza bianca potrà prendere una forma differente e rinnovata.

La traduzione letterale di shabby chic è semplice: shabby, in inglese, significa “logorato, usurato”, mentre la parola chic indica qualcosa di raffinato. I due termini, nati per contrapporsi, hanno finito per unirsi ed indicare un modo di intendere l'arte completamente diverso. Vediamo come.

Dare nuova vita ad un semplice credenza bianca: ecco come

Iniziamo con il dire che riportare ad antico splendore una semplice credenza bianca non è un'impresa impossibile. Lo stile shabby chic, infatti, è alla portata di tutti. I materiali di cui necessitate, infatti, sono davvero pochi. Ciò che conta, poi, è la volontà di vedere il proprio mobile cambiare. Evolversi in meglio.

Iniziamo con il materiale: per concludere questo lavoro vi servirà solo della carta vetrata e della cera sbiancata. Oltre che una buona dose di volontà!

Prendete la vostra credenza e sverniciatela completamente. Successivamente, ripassatela con la cera sbiancata: otterrete una credenza bianca, ma dall'effetto vissuto ed anticato. Insomma, un mix davvero irresistibile. Non solo: utilizzando questi semplici materiali riuscirete ad evidenziare quelle piccole venature che renderanno la vostra credenza bianca un piccolo gioiello.

Riportare ad antico splendore un mobile, quindi, non è sicuramente un'impresa impossibile: l'esempio della credenza bianca può essere solo il primo passo. Qualsiasi mobile, o oggetto, può avere un effetto anticato: lo stile shabby chic è sicuramente alla portata di tutti, e vi permetterà di rinnovare gli interni della vostra abitazione senza spendere soldi. Non resta, insomma, che provare e gustare il risultato finale!