Arriva il momento in cui la vecchia caldaia dovrà esser sostituita. Specie se la casa acquistata è vecchia, si è usato e sfruttato finché si è potuto il vecchio impianto, magari a gasolio, e ora ci si rende conto che spendere cifre esorbitanti per riscaldare casa non è più possibile. Gli impianti vecchi si logorano, e naturalmente fanno consumare di più in fatto di combustibile ma anche in altri ambiti. Basta vedere una bolletta elettrica o la bolletta dell’acqua, se non sentire acqua fredda perenne scorrere mentre ci si fa la doccia. All’ennesimo preventivo salato per la possibile riparazione, meglio affrontare la spesa e cambiare completamente genere. La scelta per chi abita in un appartamento o in una casa a un piano solo, per chi ha un ambiente piccolo da riscaldare o per chi sta tutto il giorno fuori casa è data dalla caldaie a muro.

Parametri da valutare nell’acquisto di caldaie murali

I nuovi apparecchi murali sono molto più efficienti dei vecchi impianti, tanto da far risparmiare energia e quindi ammortizzare la grossa spesa per l’acquisto e l’installazione in pochissimi anni. Grazie alle nuove tecnologie, si possono avere caldaie murali compatte ma efficienti, tanto che si impiega meglio il combustibile e si inquina meno. Pochi residui, grazie agli impianti che bruciano meglio il combustibile, e niente interventi di manutenzione straordinaria, immancabili nelle vecchie caldaie. I vecchi impianti sono stati concepiti mediante differenti criteri e normative, è normale che col passare degli anni si devono adeguare. E’ anche vero che le sostituzioni e le aggiunte incidono molto sul budget familiare, tanto che costi di manutenzione e di riparazione sono sempre più elevati. Con la caldaia a parete, invece, non solo si può risparmiare, bensì anche usufruire di eventuali incentivi fiscali, a seconda del modello scelto. La questione fondamentale da valutare per ogni caldaia a muro che si ha intenzione di comprare è l’efficienza energetica, che significa il rendimento della combustione. Essa ha un punteggio in stelle: se è efficiente, ne avrà 4, e normalmente sono le caldaie a condensazione. Fondamentale avere un sistema anticalcare, antiblocco e antigelo, per evitare brutte sorprese al rientro da una settimana bianca a causa di gelate improvvise.