Creare una continuità tra la ceramica antica e quella attuale: è l’obiettivo del Museo Gianetti di Saronno, in provincia di Varese, che ha inaugurato una nuova sezione dedicata ai ceramisti del ’900 e contemporanei.

I gestori dello spazio espositivo hanno deciso di affiancare alla collezione di ceramiche settecentesche già in esposizione permanente le opere donate dagli artisti che hanno tenuto mostre al Gianetti dal 1994 a oggi.

Un’offerta artistica che attira ceramisti, appassionati e semplici turisti da tutto l’Altomilanese e anche dal resto della Lombardia e dell’Italia. Molti di loro fanno tappa al MO.OM, il design hotel e motel di Olgiate Olona, a pochi chilometri dal museo nonché da Milano e dalle bellezze naturali del Parco del Ticino, del lago Maggiore e del lago di Como.

«La crisi continua a mordere e di conseguenza per convincere le persone a scegliere un’ospitalità di alto livello non è più sufficiente garantire i comfort di un qualunque albergo – spiegano dalla direzione del MO.OM – Proprio per questo motivo abbiamo preso la decisione di affiancare alle suite, all’area wellness, al bar e al ristorante una galleria d’arte che propone mostre di alcuni degli artisti più noti a livello mondiale. Vogliamo offrire ai nostri ospiti un’esperienza appagante anche dal punto di vista culturale».