Le problematiche legate al rispetto della natura si stanno configurando sempre più spesso non solo come tematiche di tipo ambientale, ma anche come fattori legati al vantaggio competitivo rispetto ai competitor e come elementi rilevanti nell’ambito della scelta di un partner commerciale.
Non a caso documenti come la “Carbon Footprint” o i “Documenti di politica ambientale aziendale” pubblicati su brochure o siti aziendali testimoniano come le imprese considerino il rispetto dell’ambiente un aspetto da non sottovalutare.
Di seguito riportiamo alcuni semplici spunti per rispettare la natura anche in ambito corporate.
Nonostante la diffusione sempre più massiccia di computer e dispositivi digitali, continuiamo a stampare ancora un sacco di documenti. Se a questi aggiungiamo biglietti da visita, cataloghi e listini l’ammontare di carta utilizzata diventa ancora più consistente. Avete considerato l’opzione rappresentata dalla stampa su carta riciclata? Con l’evoluzione di tecnologie di stampa, la stampa di su carte riciclate sta raggiungendo standard qualitativi che nulla hanno da invidiare ai processi di stampa tradizionali.
Tra le problematiche legate alla stampa c’è quella legata allo smaltimento di cartucce per le stampanti e toner che non possono essere scaricate con noncuranza presso le normali piazzole ecologiche. Per questo tipo di rifiuti è opportuno contattare un’azienda predisposta per lo smaltimento.
Per quanto riguarda l’illuminazione, come testimoniano le più importanti fiere dell’illuminotecnica, il LED è la tecnologia di ultima generazione, capace di garantire ottime emissioni luminose e di ridurre sensibilmente i costi relativi all’energia elettrica.
Infine parlando di auto aziendali grazie al testo licenziato dalla Camera nell’agosto 2012, le aziende che volessero dotarsi di auto elettrice o ibride con l’intento di ridurre le emissioni di CO2 possono contate sugli ecoincentivi statali.