Cacciaviti, pinze, tronchesi, chiavi a bussola, carrelli e cassettiere Beta. Tutto questo ormai è una realtà che tutti conoscono. Dal ferramenta, sugli onlineshops, nella borsa da lavoro anche dell’operaio che viene in casa a fare piccoli lavori il colore arancione con la piccola scritta Beta è ormai una presenza familiare.

Tutti conoscono infatti gli utensili Beta ma pochi sanno che questa importante realtà aziendale è nata in Italia nel 1923. La ditta si chiamava ‘Alessandro Ciceri & Figli’ e faceva stampi in ferro e in acciaio. Ma fu nel 1939 che il marchio Beta venne depositato: questo segnò una svolta epocale nella produzione che si allargò agli utensili professionali. La realtà, dall’Italia presto cominciò ad espandersi anche all’estero, arrivando a duecento dipendenti circa già nei primi anni ’60.


FerramentaOnline ha dedicato a questo importante brand una categoria specifica, denominata appunto Utensili BETA, dove è possibile selezionare ed acquistare tutti gli utensili necessari per i quotidiani lavori in casa o in azienda.