Istruzioni essenziali per l'acquisto dei serramenti
I serramenti costituiscono un frammento rilevante e irrinunciabile di ogni immobile, indifferentemente dal luogo per cui sono stati innalzati: campagna, città, montagna, mare. La selezione dell' infisso è connessa alla tipologia di stabile dove deve essere montato, il prodotto dovrà essere in grado di resistere alle più svariate condizioni metereologiche, pressione dei venti, pioggia, inoltre dovrà isolare acusticamente e termicamente e conferire sicurezza contro i furti.
I serramenti in legno sono favoriti a quelli in metallo o in qualsiasi altro materiale perché esteticamente sono più raffinati. Ecco perché sono installati negli appartamenti privati. Il colore del legno, le sue venature, concedono all'abitazione eleganza, producono atmosfere accoglienti, ammobiliano con naturalità. Un buon compromesso di acquisto sono gli infissi legno/pvc o legno/alluminio, che risultano facili da trattare con notevolepraticità, estetica, economia energetica, funzionalità. Il materiale con cui possono essere fabbricati i serramenti sono vari, quelli più diffusi in commercio sono: legno, pvc, alluminio.
Strutturalmente sono inevitabilmente realizzati da una parte immobile rappresentata dal telaio e di solito da un'unità mobile, con le ante connesse al telaio tramite delle cerniere. L'ambiente ha la sua rilevanza: i serramenti in legno sono naturali ed anche nella costruzione è usata meno energia e producono meno inquinamento.
I serramenti in pvc o metallo posseggono eccellenti prestazioni in inverno creano maggiore isolamento termico, mentre nel periodo estivo contrastano il passaggio del calore, comportando un considerevole risparmio del dispendio di energia utile per sostenere il sistema di raffreddamento o riscaldamento.