Ernia Roma – Dott. Carlo Farina è uno Specialista chirurgo in diverse patologie quali Ernia Roma e Laparoceli, Calcoli della Colecisti, Polipi e Tumori del colon, Emorroidi, Ragadi, Fistole anali e Sacrococcigee, Noduli mammari, Noduli della Tiroide e Paratiroidi Etc.
Patologie del surrene:
Gli Adenomi surrenalici come i carcinomi surrenalici e l'iperplasia surrenalica sono patologie che colpiscono la parte esterna, la corticale del surrene. Sono malattie diagnosticate e trattate dall'endocrinologo e solo in seconda battuta inviate al chirurgo in caso sia necessaria la loro asportazione.
Qual è la tecnica chirurgica?
Attualmente la tecnica moderna più utilizzata per l'asportazione di un surrene è la SURRENALECTOMIA LAPAROSCOPICA.
Essa consiste nell'asportare il surrene attraverso delle microincisioni nell'addome di 5 o 10 mm.
La tecnica è quella classica della chirurgia laparoscopica o mini invasiva.
Il surrene asportato si inserisce in un sacchetto e si estrae da un'altra piccola incisione cosiddetta di servizio subito sopra il pube.
L'intervento viene eseguito in anestesia generale , dura circa due ore con un trauma modesto.
La degenza è di circa due- tre notti ed il recupero è altrettanto rapido.
Il Feocromocitoma è un tumore generalmente benigno che si sviluppa dalla parte centrale, midollare del surrene.
Produce ormoni del tipo catecolamine come l'adrenalina e la noradrenalina e si diagnostica con il dosaggio di questi ormoni o dei loro prodotti di degradazione nel sangue.
La TAC Addome e la Risonanza Magnetica confermano la diagnosi.
Tecnica chirurgica:
Attualmente la tecnica moderna più utilizzata per l'asportazione di un surrene è la SURRENALECTOMIA LAPAROSCOPICA.
Essa consiste nell'asportare il surrene attraverso delle microincisioni nell'addome di 5 o 10 mm.
La tecnica è quella classica della chirurgia laparoscopica o mini invasiva.
Il surrene asportato si inserisce in un sacchetto e si estrae da un'altra piccola incisione cosiddetta incisione di servizio subito sopra il pube.
L'intervento viene eseguito in anestesia generale , dura circa due-tre ore con un trauma modesto.
A differenza dell'asportazione del surrene per un adenoma, la surrenalectomia per feocromocitoma è più delicata dal punto di vista anestesiologico.
Infatti la manipolazione chirurgica del surrene durante l'atto chirurgico può determinarne una sorta di spremitura che immette in circolo grosse quantità di catecolamine, cioè di sostanze come la adrenalina che sono potenzialmente dannose in alte dosi. Il recupero rapido.
Il Dott. Carlo Farina Specialista Ernia Roma:
Con il termine di Ernia inguinale si intende la fuoriuscita di un viscere addominale (grasso, intestino, vescica) dalla sua sede abituale attraverso una zona di maggiore debolezza della parete muscolare o un canale anatomico situato in sede inguinale.
Il nome di Ernia femorale detta anche crurale deriva dalla sua sede: l'anello femorale o crurale. Questo è uno spazio situato al di sotto della piega inguinale quindi è in una posizione più bassa rispetto all'ernia Inguinale.
Ernia ombelicale, l’ombelico è una delle zone del nostro addome considerata più debole e dove per diverse ragioni, costituzionali, gravidanza, aumento di peso, si può verificare la formazione di un'ernia, chiamata ernia ombelicale.
Per Laparocele si intende un'ernia addominale post-operatoria, cioè un'ernia che è sopraggiunta in seguito ad una rottura della sutura dei due lembi di parete muscolare ( per precisione della fascia che avvolge i muscoli) già interrotti durante un precedente intervento addominale.
Può comparire anche a distanza di anni dall'intervento e per qualsiasi ferita anche se sono più frequenti per quelle al di sotto dell'ombelico.
Contatta il Chirurgo Carlo Farina www.carlofarina.it