Sempre più aziende lo richiedono all’interno dei loro programmi formativi o motivazionali: parliamo del cooking team building. Scopriamo insieme che cos’è e quali vantaggi offre.

Che Cos’è il Team Building e Che Cosa Ha a Che Fare con la Cucina?

Le attività di team building sono esperienze uniche e stimolanti che sempre più spesso vengono richieste da aziende e organizzazioni per migliorare l’affiatamento e le dinamiche dei gruppi di lavoro. Il team building non è solo sinonimo di formazione non formale o di attività ludiche, ma possiede anche valenza formativa se viene associato ad una profonda e dettagliata analisi delle necessità e degli obiettivi e ad una fase di debriefing al termine delle attività svolte. Tra gli obiettivi primari che spingono un’azienda ad intraprendere un percorso di team building vi sono la volontà di far emergere sentimenti di coesione, appartenenza e coinvolgimento nel gruppo, cosi come il desiderio di potenziare competenze utili alle persone per integrarsi e per raggiungere un obiettivo comune, oppure la necessità di individuare le dinamiche che impediscono al gruppo di rendere al massimo della sua capacità per poterle superare, senza dimenticare la possibilità di sviluppare la creatività di ogni membro del team.

Non Solo Lezioni di Cucina

Rafforzare il gruppo in cucina si può: la cucina diventa metafora della realtà aziendale, in quanto per cucinare occorre utilizzare metodi, risorse, organizzazione e competenze, proprio come in un’azienda. La cucina è un’attività che si presta alla perfezione ad essere il fulcro di un programma di team building: tutti i partecipanti sono coinvolti, la cooperazione è fondamentale per il raggiungimento del risultato di gruppo e l’ottenimento di un buon risultato è molto stimolante e soddisfacente per tutti. L’attività di cooking team building può aumentare e incentivare lo spirito di gruppo all’interno di un dipartimento o di un’azienda. Il cooking team building stimola infatti la capacità di lavorare in team riscoprendo il piacere della convivialità e del cucinare insieme. In cucina ci si divide i compiti, si ride, si sperimenta e si lavora in armonia proprio come nello staff di un'azienda che deve essere formato da persone fortemente motivate a stare insieme, che collaborano per creare nuove idee di business in questo caso, da cucinare insieme.

Un team building culinario è un modo molto efficace per un’azienda per premiare o motivare i suoi impiegati, clienti o fornitori. La decisione di inserire una lezione di cucina all’interno di un programma formativo o motivazionale porterà al risultato di far ricordare a lungo ed in maniera piacevole ai partecipanti l’esperienza fatta, garantendo al tempo stesso all’azienda il miglior risultato in relazione al budget stanziato.