Global Solar Fund (GSF) è un fondo di investimento industriale che, attraverso il controllo e la gestione di 180 parchi fotovoltaici in Italia (prevalentemente ubicati in Puglia), si posiziona come secondo operatore in Italia del fotovoltaico.

Dopo le vicissitudini degli anni scorsi, riconducibili principalmente a una disattenta gestione, GSF oggi sta rilanciando la propria azione in Italia sotto la guida del nuovo management capitanato da Giuseppe Tammaro, che vanta una solida esperienza nel settore finanziario, bancario e dell’automotive.



Global Solar Fund (GSF) fa capo a un Fondo di Investimento industriale con sede in Lussemburgo, attivo fin dal 2008 nel settore dell’energia prodotta da impianti solari, che si riferisce per l’88% del suo capitale a Suntech, colosso cinese della produzione di pannelli fotovoltaici, e per il 12% a Shi Zhengrong, imprenditore cinese, fondatore della stessa Suntech.
GSF opera principalmente in Italia, dove negli anni scorsi ha investito cifre importanti, e oggi si presenta come secondo operatore italiano, vantando 180 impianti e circa 140 MW installati, quasi tutti in Puglia.
GSF vuole consolidare la propria presenza in Italia, e per questo ha scelto Giuseppe Tammaro, un manager dalla grande esperienza nel settore finanziario e del mondo automobilistico, chiamato dagli azionisti cinesi della Suntech a gestire una complessa fase di ricostruzione e di rilancio aziendale.



“Siamo determinati a risolvere tutti i problemi connessi alla vecchia gestione – afferma Tammaro – consapevoli del fatto che la sfida sarà lunga e complicata. Il nostro approccio è improntato alla trasparenza e alla collaborazione con le istituzioni nazionali e locali, con il GSE e con tutti gli altri interlocutori. Il nostro è un approccio etico e trasparente, indispensabile anche per marcare la differenza col passato di GSF”.
La mission di Tammaro è quella di valorizzare gli asset aziendali e di rilanciare, entro qualche anno, il business dell’energia rinnovabile in Italia, attraendo nuovi capitali dall’estero.
“L’obiettivo di GSF per i prossimi anni – prosegue Tammaro – è infatti di valorizzare la posizione sul mercato italiano e riprendere a investire nel settore delle rinnovabili in Italia, non solo nell’energia solare. Sempre con la strategia che ci contraddistingue da molti altri fondi di investimento: essere presenti in tutte la fasi della filiera, dall’acquisizione delle autorizzazioni fino alla gestione degli impianti, per costruire un business solido e duraturo”.

FONTE: Global Solar Fund