Nel caso in cui una persona, per motivi molto rilevanti come per esempio una ristrutturazione importante della casa, necessiti di richiedere al proprio ente bancario un finanziamento, sarebbe bene sapere che sono necessarie delle caratteristiche che servono all'istituto di credito per comprendere la posizione creditizia del proprio cliente. Infatti, nel caso in cui il cliente non sia capace di presentare una busta paga, sarà complicato per la banca permettere un finanziamento a questo soggetto. L'istituto di credito utilizza la busta paga del suo cliente come elemento primario per ottenere la somma consegnata; in sua mancanza, è come se l'istituto di credito non possedesse nessuna sicurezza per il rimborso.

Naturalmente, gli aspetti cambiano nel momento in cui la tipologia del finanziamento cambia. Ci sono prestiti che non per forza necessitano del documento della striscia paga, e sono gli o ramai famosi prestiti senza busta paga. Tali prestiti possono essere concessi a molte persone che non possiedono un lavoro, ma che necessitano di caratteristiche entrate per coprire le spese descritte all'inizio, esborsi davvero importanti, ma possono venire usati altresì per soddisfare dei particolari desideri. Questi prestiti possiedono dunque dei requisiti che sono indicate per tutti coloro che hanno bisogno dei soldi utilizzabili con un finanziamento, ma che non possiedono una sicurezza solida come la busta paga.

Vediamo adesso diversi consigli per capire in che modo rendere migliore la vostra figura nei confronti degli enti finanziari. Un consiglio iniziale per ottenere un finanziamento in mancanza di striscia paga è senza dubbio comprendere per bene a quale area lavorativa appartenete. Le persone che fanno richiesta un prestito in mancanza di busta paga non per forza non hanno un lavoro, ma potrebbero essere lavoratori indipendenti, oppure degli studenti, o ancora pensionati. Comprendendo al meglio la categoria, sarete capaci anche a "prevedere" le volontà della banca nel modo di riscossione del finanziamento.

Secondo consiglio sarebbe cercare continuamente nuove garanzie diverse, facendo si che, in casi particolari, sia presente una sicurezza, simili ad una ipoteca, oppure un garante, che consenta di coprire le quote del prestito nel momento in cui i soldi che avevate destinato al rimborso del finanziamento servano per altro. Infine, ultimo suggerimento per entrare in possesso di un finanziamento senza busta pagaconsiste nel verificare attentamente tutte le spese che l'erogazione del prestito vede. Dato che questo finanziamento non prevede una sicurezza costante, la totalità degli costi risulteranno molto elevati proprio per non rischiare che il cliente manchi di pagare le quote del rimborso.